Da costa a costa: sali in moto e riparti

Da costa a costa: sali in moto e riparti
Da costa a costa: sali in moto e riparti

OVER2000RIDERS chiama gli appassionati motociclisti di itinerari fuoristrada, proponendo un viaggio avventura che attraversa l’Italia centrale dal Tirreno all’Adriatico, solcando il 50% di sterrate e piste in sottobosco. Il modo migliore per lasciarsi alle spalle mesi difficili e tornare a vivere le proprie passioni

La migliore cura per ripartire, ora che il virus fa meno paura, è quella di salire in moto e lasciarsi guidare dalla voglia di libertà e di avventura.  È sicuramente questa la filosofia che guida OVER2000RIDERS, un’associazione costituita da appassionati di viaggi fuoristrada, in moto ed in auto, nata con l’obiettivo di sviluppare una cultura del turismo che valorizzi e faccia apprezzare ai propri associati gli aspetti culturali, ambientali e storici dei luoghi e dei paesi visitati.

L’epidemia ha fermato OVER2000RIDERS e con essa l’organizzazione dei viaggi-avventura in Italia e all’estero. Ma, seppur con la dovuta cautela, si riparte all’organizzazione di eventi dedicati agli appassionati, nel pieno rispetto delle normative attuali, seguendo i protocolli di sicurezza utili a contenere ogni possibile rischio di contagio, ma con tutto l’entusiasmo riassunto in queste due righe: “È stato molto difficile fermarsi, ma la natura ci chiama e la voglia di rimetterci in sella è forte, pulsante… quindi giriamo la chiave della nostra compagna di viaggio e riprendiamoci i nostri sogni di libertà su due ruote”.

Da costa a costa: sali in moto e riparti

2-Coast: dal Tirreno all’Adriatico

L’occasione per ripartire e per dare finalmente vita al calendario 2020, viene offerta da uno splendido viaggio nel centro Italia. Richiamando alla memoria i mitici “coast to coast” americani, ecco 2-Coast (Tirreno-Adriatico), un percorso di circa 1.000 chilometri che attraversa alcune delle più belle regioni centrali quali Toscana, Umbria, Marche ed Emilia-Romagna solcando il 50% di sterrate e piste in sottobosco.

Due gli appuntamenti in programma: il primo a giugno, dal 18 al 21; il secondo a luglio, dal 9 al 12.

Il programma

La carovana attraverserà splendide città e magnifici borghi medievali, creando l’occasione per immergersi nella natura e nell’arte in moto, guidando su percorsi scorrevoli, ma anche abbastanza impegnativi, senza dimenticare la possibilità di scoprire e assaporare le tradizioni culinarie locali.

Giorno 1 – ritrovo partecipanti in serata in zona Marina di Pisa (Toscana)

Giorno 2 – tappa di 235 km (125 km in off-road) – Una tappa che dal punto di vista paesaggistico non mancherà di stupire i partecipanti, con i grandi sterrati del Volterrano a tratti più guidati in Val Di Cecina e nella Maremma Toscana.

Giorno 3 – tappa di 287 km (160 km in off-road) – Le sterrate della tappa odierna sono considerate tra i classici irrinunciabili per gli amanti dell’off-road leggero. Sempre percorrendo luoghi di grande bellezza paesaggistica, si scende nella Valle Dell’Ombrone e si contorna il Monte Amiata, per poi godersi appieno degli sterrati e le bellezze della Val d’Orcia.

Giorno 4 – tappa di 252 km (150 km in off-road) – Partendo dalla Val D’Orcia, si prosegue su tratti sterrati scorrevoli con un passaggio a nord del lago Trasimeno per raggiungere la zona di Umbertide. Dopo qualche decina di km, dall’alto del monte Nerone si potrà vedere l’Adriatico che si raggiungerà percorrendo qualche bella sterrata in terra romagnola.

Giorno 5 – tappa di 250 km – Tappa di rientro da Riccione a Marina di Pisa.

Il costo di partecipazione al viaggio 2-Coast per singolo partecipante parte da 550 Euro a partecipante. Il viaggio è adatto a moto pluricilindriche e dedicato a motociclisti con esperienza di guida su strade sterrate. La quota comprende: colazioni, cene, pernottamenti, guide esperte.

Per info

Per maggiori dettagli

Il calendario completo degli eventi e dei viaggi firmati OVER2000RIDERS, sono disponibili sul sito www.over2000riders.com

 

Luca Malgeri

Luca Malgeri

Giornalista, laureato in Scienze Politiche, Vicedirettore responsabile per Green Planet News, svolge da sempre la sua professione con grande passione, scrivendo e confrontandosi con tanti e diversificati argomenti.

Altri articoli

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Luca Malgeri

Luca Malgeri

Giornalista, laureato in Scienze Politiche, Vicedirettore responsabile per Green Planet News, svolge da sempre la sua professione con grande passione, scrivendo e confrontandosi con tanti e diversificati argomenti.

Seguici su Facebook