I 5 benefici di una vacanza in barca a vela

I 5 benefici di una vacanza in barca a vela
Foto di RENE RAUSCHENBERGER da Pixabay

Barca a vela, pensiamo a un bel viaggio da fare questa estate, un filo diretto coi sogni e con una distesa immensa di acqua e sole non possono che fare bene

Perché non fare una vacanza in barca a vela quest’estate? Contrariamente a quanto si pensa, non si tratta di una vacanza dispendiosa, soprattutto se si decide di partire con un gruppo di amici con cui condividere le spese. I benefici del mare e della barca a vela sono molteplici, vediamo i 5 principali.

Visitare un luogo da una prospettiva diversa

Fare una vacanza in barca a vela vuol dire innanzitutto scoprire una località da un altro punto di vista e raggiungere gli angoli più nascosti. Ad esempio, navigando alle Isole Kornati con il noleggio barche in Croazia, potrete ormeggiare nelle baie più tranquille e dire addio alla spiagge affollate tipiche delle alte stagioni. Arrivare dal mare vuol dire adottare una prospettiva completamente differente da quella che si ha normalmente facendo una “classica vacanza”.

Viaggiare rispettando l’ambiente

La vela è uno dei modi più ecologici per viaggiare. Vero è che la maggior parte delle barche a vela è dotata di motore, ma in realtà è previsto di servirsi solamente della forza del vento e delle correnti senza usare il carburante. Immergersi nel mondo della barca a vela permette inoltre di prendere coscienza delle risorse a nostre disposizione. Così come nella vita reale le risorse siano limitate, lo sono anche a bordo di una barca. Infatti, sia che si tratti di lavare i piatti sia che si tratti di fare la doccia o sciacquarsi le mani, la quantità d’acqua a disposizione è limitata, così come l’energia elettrica. Quindi si apprende ad abbracciare uno stile di vita più minimalista che aiuta anche a liberarsi da ciò che è superfluo.

Disciplina per la mente e il corpo

La vela è uno sport completo che coinvolge tutti i muscoli del corpo e tutte le abilità. Si tratta a tutti gli effetti di una palestra a cielo aperto, una palestra a cui si può accedere già a partire dai 6/7 anni perché si tratta di uno sport inclusivo in cui ognuno è benvenuto. Inoltre andando in barca a vela si mantiene in allenamento la mente: ogni membro dell’equipaggio deve tenere alto il livello di concentrazione perché il mare può comunque essere a volte un ambiente pericoloso e ostile se lo si sottovaluta e non lo si rispetta.

Il mare fa bene alla salute

Gli effetti positivi del mare stesso sono molteplici e cosa c’è di meglio che fare una vacanza in barca a vela per beneficiarne? Respirando al mare, polmoni e bronchi ne saranno corroborati per l’insieme di sostanze, tra cui iodio e calcio, presenti nell’aria. L’orizzonte del mare aiuta a liberarsi dallo stress e il colore blu dell’acqua dona sollievo, migliorando la concentrazione.

Una vacanza in barca a vela migliora l’umore

Avere di fronte a sé un’enorme distesa d’acqua infonde un inspiegabile senso di libertà e aiuta la mente a liberarsi da qualsiasi pensiero. L’attenzione si sposta sull’ambiente che ci circonda e sulle altre persone a bordo, ma consente anche momenti di introspezione e riflessione. Ce ne sarebbe bisogno proprio ora di un bel viaggio in barca a vela.

Fonte
https://www.filovent.com/it
(Interessante anche per organizzare il vostro viaggio in barca a vela).

Daniele Del Moro

Daniele Del Moro

Giornalista professionista, appassionato di fotografia, laureato in Lettere, gruppo demo-etno-antropologico, con tesi in Storia delle religioni, motociclista e camminatore. Direzione e coordinamento di redazione per Scrittore In Viaggio e per Green Planet News, quotidiano online e studio di editing e progettazione grafica.

Altri articoli

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Daniele Del Moro

Daniele Del Moro

Giornalista professionista, appassionato di fotografia, laureato in Lettere, gruppo demo-etno-antropologico, con tesi in Storia delle religioni, motociclista e camminatore. Direzione e coordinamento di redazione per Scrittore In Viaggio e per Green Planet News, quotidiano online e studio di editing e progettazione grafica.

Seguici su Facebook