Kualoa Ranch, alle Hawaii, una riserva naturale da film e tanta biodiversità

Kualoa Ranch, alle Hawaii, una riserva naturale da film e tanta biodiversità
Kualoa Ranch, alle Hawaii, una riserva naturale da film e tanta biodiversità

Kualoa Ranch, una bellissima riserva naturale alle Hawaii, celebre per aver fatto da sfondo a numerosi film e produzioni televisive. Un paesaggio unico, impreziosito da una straordinaria varietà di ecosistemi.

Il Kualoa Ranch comprende tre valli, cioè Kualoa Valley, Ka’a’awa Valley e Hakipu’u Valley, che venivano considerate sacre dagli antichi hawaiani quando il clan guidato dal capo La’a-mai-kahiki si stabilì lì nel tredicesimo secolo. Fino al Settecento vi si trovavano la sacra collina di Kauakahiakaho’owaha (il luogo della regalità del regno di O’ahu) e il sito dei sacri tamburi di Kapahuula e Ka’ahu’ulapunawai.

Kualoa Ranch si trova esattamente nell’arcipelago delle Hawaii che annovera 8 isole, numerosi atolli e diversi isolotti. Tra questi, il più rinomato è Oahu, con la capitale Honololu, la “movimentata” spiaggia Wakiki, e la presenza di una vegetazione rigogliosa cui fanno da contrappunto vulcani inattivi e una fauna straordinaria.

Kualoa Ranch, una riserva naturale che fa parte del Kualoa Regional Park

Kualoa Ranch è una riserva naturale che si estende per 4.000 acri all’interno del Kualoa Regional Park. Si tratta di una struttura privata che unisce servizi turistici e l’attività di un ranch per l’allevamento di bestiame. Si trova in una posizione riparata dal vento sulla costa dell’isola di Oahu, a 32 miglia da Haleiewa e 24 miglia da Honolulu.

Il Kualoa Ranch fa parte dei luoghi storici delle Hawaii e viene strutturato come un’ahupua’a (la divisione tradizionale dei terreni hawaiani). Al giorno d’oggi si organizza un’ampia gamma di visite guidate e dal 1993 al 1998, è stato ospitato il Big Male, il primo grande festival rock delle Hawaii.

Un territorio “da film” e tanta biodiversità

Il Kualoa Ranch è anche famoso per essere stato utilizzato come location per girare oltre 50 film e programmi TV. Tra questi si ricordano Jurassic Park, Paradise, Pearl Harbor, Windtalkers, Godzilla, Hawaiian Style, Jurassic World, Jumanji e Hawaii Five-0.

Per questo Kualoa Ranch viene anche chiamato la “montagna di Hollywood”. Ad esempio, la scena di “Jurassic Park” dove Alan, Tim e Alixis, durante la ricerca del centro visitatori, incontrano il branco di dinosauri che corrono, ecco la scena è stata girata proprio qui.

Kualoa Ranch, alle Hawaii, una riserva naturale da film e tanta biodiversità

La stessa scena ho avuto il piacere ma soprattutto il divertimento di riviverla in un mio viaggio in America agli Universal Studios immerso nella realtà tridimensionale con i dinosauri che sembravano volermi sbranare. Come diceva Totò, “Ah, questi americani ne combinano di tutti i colori!”.

Kualoa Ranch viene gestito dall’ottava generazione dei discendenti del dottor Gerritt P. Judd che nel 1850 il dottor Gerrit P. Judd acquista dal re Kamehameha III 622 acri di terreno a Kualoa e l’antistante isola di Mokoli’i.

L’obiettivo oggi è proteggere e valorizzare la bellezza naturale e la storia del sito attraverso l’organizzazione di tour e visite guidate che risultano essere sostenibili e a basso impatto ambientale. All’interno del ranch vengono allevati anche 120 cavalli, 200 pecore e 600 capi di bestiame.

Il ranch ospita un’ampia varietà di ecosistemi: si va dalla baia di Kaneohe alle ampie valli aperte e alla fitta foresta pluviale hawaiana. Tante le escursioni e le visite guidate e chissà che non si finisca tutti per imbattersi in qualche dinosauro proveniente da mondi passati o… semplicemente paralleli.

Leggi anche

Daniele Del Moro

Daniele Del Moro

Giornalista professionista, appassionato di fotografia, laureato in Lettere, gruppo demo-etno-antropologico, con tesi in Storia delle religioni, motociclista e camminatore. Direzione e coordinamento di redazione per Scrittore In Viaggio e per Green Planet News, quotidiano online e studio di editing e progettazione grafica.

Altri articoli

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Daniele Del Moro

Daniele Del Moro

Giornalista professionista, appassionato di fotografia, laureato in Lettere, gruppo demo-etno-antropologico, con tesi in Storia delle religioni, motociclista e camminatore. Direzione e coordinamento di redazione per Scrittore In Viaggio e per Green Planet News, quotidiano online e studio di editing e progettazione grafica.

Seguici su Facebook