Scintillare d’ali o di vele

 

Non so,

se scintillare di ali o di vele.

Importante è fiorire.

O cadere con una piuma di luce.

In sinergia di sé.

Agognando, forse, chissà quali metafisiche.

O solo star fermi

nel guscio del caldo che fa crescere il grano.

O anche morire

Di luce.

In attesa di perle.

Al divenire che si fa flutto

nel vasto nulla del silenzio

Opporre una discreta fessura

che dall’ombra arrechi

agnizione e gibigianna.

E da realtà

squarci

un atto di essenziale grazia.

 

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Daniele Del Moro

Giornalista professionista, appassionato di fotografia e blogger, scrivo per legittima difesa.

Facebook

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post. Una volta cliccato sul pulsante verifica la tua casella e-mail per completare l'iscrizione.